Notizie

Facendo seguito alla circolare con cui si dava informazione della sottoscrizione tra Confindustria, ABI e le altre Associazioni di rappresentanza delle imprese dell’Addendum Moratoria Grandi Imprese - si informa che, come anche fortemente richiesto da Confindustria e ABI, la European Banking Authority (EBA) ha prorogato al 30 settembre 2020 il termine entro cui è possibile effettuare la richiesta a banche e intermediari finanziari di moratorie pattizie (quali quelle ai sensi dell’Accordo per il Credito 2019, dell’Addendum del 6 marzo e dell’Addendum del 22 maggio 2020), affinché la concessione di queste moratorie, al pari di quanto avviene per le moratorie di legge, possa non essere considerata una misura di tolleranza (forbearance measure) e quindi non comportare un’automatica riclassificazione del rischio di credito dell'impresa.

Gli uffici di Confindustria Centro Adriatico sono attivi per inviare a tutti gli associati dei riepiloghi giornalieri sulle principali novità sul tema Coronavirus rintracciabili nella sezione Speciale Coronavirus nel menù Circolari.

La speranza è di poter presto aggiornare anche sulle misure che verranno adottate (es. moratorie sui mutui, dilazioni sui pagamenti, CIG straordinaria, ecc.) a sostegno delle imprese del settore turistico che, in questa complicata emergenza, sono tra le più colpite.

Ciò premesso, diamo qualche elemento interpretativo specifico sul DPCM dell'8/03/2020 e successive modificazioni/integrazioni.

Ulteriori aggiornamenti verranno inseriti in fondo al presente articolo pertanto si raccomanda di verificare le novità che andranno probabilmente a modificare quanto chiarito alla luce dei primi decreti.

 

La Protezione Civile della Regione Marche informa che i Comuni devono segnalare i dati e le informazioni relative alle spese sostenute per il superamento della prima emergenza e dei danni subìti dalle strutture pubbliche e private anche produttive in occasione del maltempo degli scorsi 9 e 10 luglio.